Al via Il 61° Festival di Cannes

Anche la 61° edizione del Festival di Cannes ,promette di essere un gran successo: la punta di diamante è l’anteprima mondiale di Indiana Jones e il regno dei teschio di cristallo, quarto episodio di una delle saghe più amate al mondo, ma anche uno di film più attesi, e rimandati, dell’ultimo decennio .Nella sezione- Fuori concorso- Il grande Woody Allen con” Barcelona “, “Vicky Cristina” con Penelope Cruz e il nuovo film di animazione della Dreamworks, “Kung Fu Panda’. E questo solo per citare alcuni titoli…..

L’ Italia sarà presente con due Film molto attesi: “Il divo” di Paolo Sorrentino e “Gomorra” di Matteo Garrone (e “Sanguepazzo” di Marco Tullio Giordana tra gli Special Screenings) che garantiscono non solo qualità ma anche tante polemiche per i temi trattati. Per l’Italia c’è quindi la possibilità di concorrere alla Palma d’oro o comunque a premi prestigiosi. Anche per gli altri paesi non mancano grandi nomi, tra i quali ricordiamo i fratelli Dardenne, Atom Egoyan, Nuri Bilge Ceylan, Steven Soderbergh,Wim Wenders ,Clint Eastwood e Philippe Garrel. Presente anche un’ unica opera prima di uno degli sceneggiatori più apprezzati negli ultimi anni, Charlie Kaufman con il film” Synecdoche, New York”.
Il Festival sarà aperto da ” Blindness- Cecità” , Di Fernando Meirelles, già regista di City of God e di The Constant Gardener

In corsa per la Palma d’oro ventidue titoli proiettati al Grand Théâtre Lumière per la Sezione Ufficiale. Quest’anno due film italiani in concorso ‘Gomorra’ di Matteo Garrone e ‘Il Divo’ di Paolo Sorrentino. Tra i grandi ritorni di autori cari al festival i fratelli Dardenne, Steven Soderbergh e il suo ritratto del Che affidato a Benicio Del Toro e Wim Wenders con il suo film siciliano.

I Film in concorso


  • Adoration di Atom Egoyan
  • Blindness (serata di apertura) di Fernando Meirelles
  • Che Steven Soderbergh
  • Delta di Kornel Mundruczo
  • Entre le murs di Laurent Cantet
  • Er shi si cheng ji (24 city) Zhang Ke Jia
  • Gomorra di Matteo Garrone
  • Il divo di Paolo Sorrentino
  • La Frontière de l’aube di Philippe Garrel
  • La Mujer sin cabeza di Lucrecia Martel
  • Le silence de Lorna di Luc Dardenne e Jean-Pierre Dardenne
  • Leonera di Pablo Trapero
  • Linha de passe di Walter Salles
  • My magic di Eric Khoo
  • Palermo Shooting di Wim Wenders
  • Serbis di Brillante Mendoza
  • Synecdoche, New York di Charlie Kaufman
  • The exchange di Clint Eastwood
  • Two Lovers di James Gray
  • Uc Maymun di Nuri Bilge Ceylan
  • Un conte de Noël di Arnaud Desplechin
  • Valse avec Bachir di Ari Folman
  • Lascia un commento

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger cliccano Mi Piace per questo: