Eventi Culturali: "Antico Spedale del Bigallo"-Ottobre

ANTICO SPEDALE DEL BIGALLO

Via Bigallo e Apparita, 14 – Bagno a Ripoli (Firenze)

Con il Patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli

A CENA E A VEGLIA AL BIGALLO

“Viaggio gastronomico – culturale tra i paesi del mondo”

Ottobre: il Giappone

Ciclo di incontri dedicato alla scoperta delle tradizioni culturali di

vari paesi.

Le cene saranno una ghiotta occasione per conoscere l’arte culinaria

ed il gusto, mentre a veglia scopriremo insieme le principali espressioni artistiche: la musica, la danza, il canto, il teatro, l’architettura e

l’arte dei giardini.

Venerdì 19 ottobre

A TAVOLA alle 20,30: cena giapponese

Cena con spiegazioni dei piatti a cura del ristorante multietnico

Delicias Paladar

A VEGLIA alle 21,30: Danza( Anna Grunwald -Ass. Culturale

Teatro-Danza), Cerimonia del tè, Arti marziali, poesia,

Architettura e arte dei giardini(Silvia Martelli)

DOMENICHE AL BIGALLO

“Il mestiere del giardiniere”

Domenica 14 ottobre

Lezione pratica di giardinaggio: aromatiche ed officinali

Ritrovo al Bigallo alle ore 10,00. Durante la giornata che trascorrerà

all’interno dell’orto medievale restaurato, i corsisti, seguiti da un esperto, impareranno a riconoscere le piante aromatiche ed officinali, a curarle

ed a fare il proprio erbario. Pic nic. Conclusione prevista per le ore 18,00. I partecipanti porteranno a casa il proprio erbario e nuove esperienze

per la cura del giardino.

—————————-

“Cucinare insieme”

Domenica 21 ottobre

Le conserve per l’inverno: il mosto cotto

Ritrovo al Bigallo alle ore 10,00 e visita all’orto medievale restaurato. Preparazione del mosto, insieme ad un esperto di arte culinaria che insegnerà trucchi, ricette e accostamenti. Pic nic all’aperto o in caso

di pioggia nella cucina monumentale. Conclusione prevista per le

ore 18,00. I partecipanti porteranno a casa il mosto realizzato

con le proprie mani e tante nuove ricette.

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE almeno 3 giorni

prima di ogni evento

al 334 – 2007438 oppure info@giardiniassociati.it

Costi

Cena e Veglia € 30,00

(Soci Coop e Slow Food € 25,00)

Solo Veglia € 15,00

(Soci Coop e Slow Food € 10,00)

Cucinare insieme

€ 25,00 a persona.

I partecipanti dovranno portare il pranzo a sacco per il pic nic.

Saranno forniti tutti gli ingredienti per realizzare le ricette.

Il mestiere del giardiniere

€ 25,00 a persona

I partecipanti dovranno portare il pranzo a sacco per il pic nic.

Saranno forniti attrezzi e materiali da lavoro.

L’Antico Spedale del Bigallo

Sulla strada che da Firenze portava verso il Valdarno

superiore ed Arezzo, passando per il valico di San Donato

in Collina, nei pressi dell’antica sorgente

di Fonte Viva, si trova il complesso medievale

del Bigallo.

Lo Spedale del Bigallo, luogo di sosta per viandanti

e pellegrini, fu fondato intorno al 1214 da Dioticidiede

di Buonaguida del Dado, forse legato alla

consorteria che riuniva le famiglie vicine ai ricchi Lamberti

di Firenze.
Nel 1245 la proprietà e la gestione dello Spedale passò ad una

confraternitareligiosa di Firenze, formata

principalmente da laici: la Compagnia di

Santa Maria Maggiore, che prenderà il nome

di Compagnia del Bigallo.
Lo stemma della Compagnia divenne un gallo

in campo azzurro, con la sigla S.M.B. (Sancte Marie de Bigallo).



Tra il 1425 e il 1489 la Compagnia del Bigallo venne accorpata

a quella della Misericordia.


Alla fine del Quattrocento, forse nel 1490, lo Spedale accolse

le monache provenienti dal Monastero di clausura

di Casignano, che venne abbandonato.
Nel 1503 lo Spedale passò ufficialmente alle monache,

che ne fecero il loro nuovo convento, mantenendo aperto

lo spedale per poveri e viandanti, che perderà comunque

progressivamente il proprio ruolo.
La clausura a cui erano tenute le monache comportò

la netta separazione dei due ambienti (spedale e monastero)

e la chiusura dell’orto-giardino, trasformato in chiostro.


Nel corso del 1600 venne modificata la chiesa e costruita

la sagrestia. Nel 1725 il vecchio campanile fu sostituito

dal moderno a vela.

Nel 1754 cessò ufficialmente l’attività dello Spedale

.



Quando nel 1808 il monastero venne chiuso dal governo

francese, le 24 suore si trasferirono altrove, e tutto

il complesso divenne l’abitazione per diverse

famiglie di contadini.
Acquisito dal Comune di Bagno a Ripoli fin dal

1920, il Bigallo venne sottoposto a restauri soltanto

a partire dal 1978.

Il complesso dello Spedale del Bigallo è molto grande,

composto da ambienti diversi e bisognosi di restauri

complicati e costosi.

Oggi i restauri hanno recuperato gran parte degli ambienti,

ma ancora molto rimane da fare.
Nei locali già recuperati è stato ricavato un ostello, cioè

un albergo per gruppi e per giovani, tornando allo

scopo originario dello Spedale.

La visita degli spazi esterni avviene dalla ripida strada

che si dirama poco sopra la località Arco del Camicia,

a monte del Centro di Bagno a Ripoli. Il complesso

dello spedale si sviluppa sul lato destro, di fronte

alla sorgente di Fonte Viva.


Conviene superare il complesso e parcheggiare l’auto

negli spazi appositi a destra. Dal parcheggio

si può ammirare

uno splendido paesaggio, con vista del Cupolone.

Appena sotto di noi, chiuso da muri, l’antico

orto del convento, oggetto di recupero.

La chiesa (in restauro) si sviluppa parallelamente alla strada, e vi si accede da un andito. Sempre sulla strada si affaccia l’ingresso agli ambienti conventuali, oggi ristrutturati. Il grande refettorio, con pulpito, è adibito a sala convegni, ed è collegato da una porticina alla bella cucina, attrezzata secondo un progetto del 1523: si noti il camino sorretto da colonnette e l’acquaio con tre catini scavati in lastre di arenaria.

Al piano superiore si sviluppa

l’ostello, diviso in varie camere

, arredate ispirandosi

agli “spedali” medievali.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: